Le aree di azione della Fondazione "Fiorentino Scoppa"


- Monitoraggio patrimoni tecnologici, selezione di soggetti e gruppi di ricerca in possesso delle tecnologie abilitanti e validazione delle tecnologie offerte;
- Svolgimento di azioni organiche di comunicazione presso i principali soggetti, anche finanziari, che possono influenzare o agevolare le scelte di investimento;
- Trasferimento dei risultati della ricerca ad imprese in grado di valorizzarli e capitalizzarli;
- Sollecitazione di partenariati in relazione a potenzialita' di integrazione;
- Creazione di reti, anche pubblico/private, e di correlate strutture di governance;
- Formazione e riqualificazione di risorse umane dedicate;
- Caratterizzazione di attivita' di ricerca sviluppate a livello territoriale per consentire ad Enti pubblici locali l'elaborazione di politiche di coesione e sviluppo;
- Osmosi tecnologica:
- trasferimento di tecnologie ancora valide, ma considerate "mature" nel quadro industriale italiano, a soggetti di Paesi in via di sviluppo;
- Correlate azioni di pianificazione strategica;
- Supporti formativi.


- Ideazione ed attuazione di interventi di pianificazione strategica per conto di organismi di gestione del territorio o di specifici settori produttivi;
- Formulazione e offerta di progetti e programmi di sviluppo ad elevati contenuti di tecnologia e di innovazione;
- Accelerazione di intrapresa;
- Formazione e riqualificazione di risorse professionali in relazione sia all'attuazione di progetti di R&D che all’utilizzo "industriale" dei risultati;


- Elaborazione di rapporti periodici (anche personalizzabili) sulle tecnologie disponibili in Italia e sul relativo grado di maturazione;
- Esercizio di strumenti (Database, risorse qualificate) e occasioni (es.: convegni, simposi, etc.) per facilitare il trasferimento all'economia reale dei risultati ottenuti nelle operazioni di R&D;
- Partecipazione a tavoli di pianificazione;
- Attivazione di risorse specialistiche convenzionate per fornire assistenza tecnica ed integrata a fronte di esigenze di:

  - Pianificazione strategica;
- Valutazioni di fattibilita';
- Articolazione di operazioni di finanza strutturata;
- Operazioni di M&A;
- Approccio ai mercati di capitali;
- Garanzia di azione continua presso le principali Istituzioni Sovranazionali;
- Assistenza tecnico-legale per la protezione della proprieta' intellettuale.


- Agenzia di micro-finanza;
- Accreditamento presso organismi sovranazionali, ma anche presso organismi italiani che dispongono di speciali programmi (Ministero Affari Esteri, Regioni, etc.) per la gestione, quale "soggetto attuatore", di strumenti finanziari a valenza sociale (fondi di micro-credito, supporti a speciali programmi di sviluppo, finanziamento di programmi formativi, sostegni ad operazioni di garanzia) per i quali la leva tecnologica e dell'innovazione possa risultare fattore determinante di successo;
- Creazione di reti di ONG che, attraverso opportuna formazione, siano in grado di elaborare progetti coerenti con il punto precedente e farli attuare;
- Impegno diretto nella realizzazione di piani formativi.